Menzione a Giada M. per la sezione “Juniores Study" alla XXI edizione di “La donna si racconta".

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi

 

Come avevamo già segnalato, Giada M., studentessa di classe prima del nostro Liceo, ha ricevuto una menzione per la sezione “Juniores Study" alla XXI edizione di “La donna si racconta".

La poesia premiata si intitola “La mancanza di sentimenti" e – come lei stessa racconta- parla delle difficoltà di essere capite, accettate e di come sia facile farsi del male, fino all'autolesionismo. “Il dolore mentale è più forte di quello fisico che, anzi, mi rilassava”, dice oggi. “Incanalavo rabbia, delusioni e dispiaceri e li riversavo verso me stessa, in maniera sbagliata”.

Giovanissima ma con una bella maturità e una mente vivace, sostiene di aver compreso che la sua “sofferenza" è quella di tanti altri coetanei e questa “condivisione" le ha permesso di far emergere il dolore e “alleggerirsi".

Oggi dice di prendere le distanze da quello scritto, in parte autobiografico, che tuttavia le è molto caro perché le ha donato un riconoscimento inatteso da parte degli “adulti": non si aspettava questo attestato di stima! Aggiunge, con voce limpida e sicura, che ci ringrazia per l'opportunità di “ raccontarsi" e si congeda svelandoci che ha iniziato a comporre un libro, inseguendo la sua vocazione alla scrittura…

Allegati

Non sono presenti allegati in questo articolo

Contatti

Contatore visite