Scelto il logo del Mengaroni per Calicity, il nuovo evento dell’estate

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi

Locandina dell'evento

Foto dell'evento di presentazione

 

A realizzarlo è stata Giada Giunta, della 5C del liceo artistico. Il plauso di Vimini e Frenquellucci per l’impegno e la qualità dei lavori presentati: «Saranno un valido sostegno a un’iniziativa che promuove le eccellenze del territorio»

Strizza l’occhio all’estate il progetto Calicity, che coinvolgerà le attività economiche, le cantine vitivinicole e gli operatori turistici del territorio, e che oggi ha ufficializzato il suo logo, realizzato da Giada Giunta, della 5C, sezione Grafica, del liceo Mengaroni di Pesaro.

«Immediato, efficace» così l’hanno descritto Daniele Vimini, vicesindaco e assessore alla Bellezza e Francesca Frenquellucci, assessore alle Attività economiche durante la presentazione alla classe che si è svolta stamattina nella palestra del Liceo.

«Siamo felici di concludere con questo momento un percorso attivato da tempo insieme ai ragazzi - ha detto l’assessore Frenquellucci nel ringraziare la classe guidata da Isabella Galeazzi, docente di grafica -.Nei mesi scorsi abbiamo presentato agli studenti Calicity, l’iniziativa che si svolgerà il 5 giugno in via Passeri e via Curiel, e che, per la prima volta, si rivolgerà agli operatori del settore enologico e turistico della provincia di Pesaro e Urbino. Volto alla valorizzazione delle eccellenze e alla promozione di nuove sinergie è un progetto su cui crediamo e per il quale sarà fondamentale prevedere una campagna di promozione».

«Gli studenti hanno fatto un ottimo lavoro, soprattutto se si considera che hanno lavorato pensando a un evento che ancora non si è svolto. A loro va il mio plauso sia per l’impegno, sia per la qualità delle proposte» ha aggiunto il vicesindaco Vimini.

A essere stato selezionato è stato il progetto di Giada Giunta«In questa fase era necessario pensare a un logo che potesse anche fungere da immagine dell’evento, che avesse la forza evocativa di un manifesto. Il logo scelto, così come gli altri lavori presentati, è riuscito a centrare questo obiettivo grazie all’uso intelligente di tratti essenziali e raffinati, scelte che ci permetteranno di declinarlo anche nella segnaletica».

La campagna di promozione dell’iniziativa volta sarà dunque rappresentata dal profilo elegante di un calice inciso all’interno dello spazio del city brand della città di Pesaro che unisce, attraverso un raffinato tratto ricurvo, il legame identitario tra terra e mare che caratterizza il territorio.

Quella tra i promotori di Calicity e gli studenti del liceo Mengaroni è una collaborazione «capace di creare circuiti virtuosi – ha aggiunto Vimini -. Una buona promozione dell’evento spingerà le piccole aziende del territorio a volersi raccontare al meglio, a cercare nuove forme di promozione che potrebbero diventare opportunità lavorative, ci auguriamo anche per i ragazzi del Mengaroni».

Presenti alla mattinata anche Nicoletta Tagliabracci, ambasciatrice per l'enogastronomia territoriale, Serena Perugini, dirigente scolastica, Rinaldo Pascucci, responsabile del progetto Calicity di RivieraBanca e Matteo Merlini, responsabile Retail e Marketing Territoriale RivieraBanca che hanno sottolineato come «quello scelto sia un logo capace di sintetizzare in maniera ineccepibile l’iniziativa. È bello che a realizzarlo siano stati gli studenti di Pesaro, i professionisti di domani, capaci di guardare con freschezza alla promozione del loro territorio. Complimenti è un lavoro puntuale e di valore».

 

Dal sito del Comune di Pesaro: Link

Vai all'articolo su Vivere Pesaro

 

Articolo del Resto del Carlino

Allegati

Non sono presenti allegati in questo articolo

Contatti

Contatore visite